Bimestrale di informazione economica

 
Home page
Presentazione

Arretrati e abbonamenti

E-mail

Archivio

Riviste
Argomenti
Ricerca semplice
Ricerca avanzata
News

 

14/10/2014 – Circoli emigrati: Christian Solinas (Psd’az), la riduzione dei fondi da parte della Giunta mette a rischio la loro sopravvivenza

 

«Ho voluto portare all'attenzione del Consiglio regionale un tema che richiama la responsabilità collettiva di un intero popolo perché l’emigrazione ha segnato pagine dolorose nelle famiglie e nelle istituzioni sarde soprattutto sul fallimento delle politiche pubbliche che non hanno saputo offrire opportunità di lavoro nell'Isola e che oggi, con questo Governo regionale, pensano addirittura di ridurre gli stanziamenti per i circoli sardi mettendone a rischio la stessa sopravvivenza». Questo il commento del Capogruppo del Psd’az, Christian Solinas, sulla risposta dell’assessore regionale del Lavoro, Virginia Mura, a seguito dello svolgimento in aula della sua interpellanza relativa alla “grave situazione dei circoli sardi nel mondo e sul progressivo smantellamento delle politiche per favorire il concorso dei sardi non residenti e la funzione democratica e culturale dell'associazionismo sardo fuori dall'Isola, valorizzando le competenze professionali, le esperienze umane e il possibile contributo di iniziative imprenditoriali finalizzate allo sviluppo della Sardegna”. Secondo Solinas, infatti, «è stata riconfermata anche in questa occasione la più totale assenza di strategie e di progetti della Giunta regionale in riferimento alle politica di valorizzazione dei circoli sardi e delle loro federazioni, che aveva trovato un riconoscimento normativo nella legge regionale 7/1991, che rispondeva innanzitutto ad un imperativo morale nei confronti di tanti fratelli emigrati».